Catalogna – Referendum 1 ottobre 2017 – Violazioni dei diritti fondamentali

Catalogna : Barcellona – 01/10/2017

 

 

Dopo le infinite violazioni  dei diritti fondamentali avvenute oggi nei confronti della popolazione Catalana che liberamente e democraticamente chiedeva solo di poter votare,  il nostro movimento  appoggia e spinge  la richiesta del governo Catalano di sospendere la Spagna come stato  membro del  Unione Europea in base all’art. 7 del trattato dell’Unione Europea.

I fatti accaduti oggi in Catalogna sono gravissimi e fanno sprofondare la democrazia in una melma Franchista Neonazista che speravamo non  fosse più viva.

 

Oggi la libertà di espressione e di voto è venuta meno per mano dei manganelli di uno stato centralista e ci tocca nel cuore.

 

La nostra solidarietà più viva al popolo Catalano che oggi più che mai sentiamo vicino.

Questa libera violenza contro la democrazia e i diritti umani resterà un crimine pesante, i cui responsabili ed esecutori dovranno un giorno essere  condannati  severamente.

Impossibile tacere. Impossibile da nascondere quanto oggi è stato documentato.

Forse solo i media di regime come quello italiano lo minimizzeranno.

Ma i popoli non dimenticheranno e le loro Idee di autodeterminazione e libertà non moriranno mai .

Il popolo vincerà sempre !

Ti co nu, nu co Ti – Visca Catalunya Llibre !

Indipendenza Noi Veneto – Verona

We ask @JunckerEU to apply Article 7 of the European Union Treaty and suspend Spain as a member state. #ShameOnSpain

 

 

Lascia un commento